Costruire portafogli efficienti e diversificati con gli ETF

Tra dieci anni, nel 2033, il mercato globale degli ETF potrebbe valere più di 30.000 miliardi di dollari. È la stima di Brown Brothers Harriman, basata sul ritmo degli afflussi di mercato dell’ultimo decennio e sul fatto che, anno dopo anno, la maggioranza degli investitori prevede di mantenere o aumentare l’uso degli ETF. Oltre ad offrire vantaggi a livello di diversificazione e gestione professionale dei fondi comuni tradizionali, gli ETF presentano alcune peculiarità che negli anni li hanno portati sempre più alla ribalta come strumenti d’investimento innovativi.
Le pubblicazioni di We | Wealth

Ultimo Magazine

Le guide

Dossier

Le schede tecniche